L'Arte con Matì e Dadà

Paolo Uccello

Paolo Uccello
Pratovecchio, 1397 - Firenze, 1475
Pittore fiorentino

Paolo di Dono, detto Paolo Uccello per la sua abilità nel riempire gli spazi vuoti con animali, in particolare uccelli, fu un pittore fiorentino, nato a Pratovecchio nel 1397 e morto a Firenze nel 1475. Il suo tratto distintivo è l’interesse quasi ossessivo per la costruzione delle prospettive. Questa caratteristica, insieme alla predilezione per le scene fantastiche e alla continua ricerca di un’interazione tra forma e colore, fa di Uccello una figura insolita, che seguì un percorso artistico tra i più autonomi del Quattrocento.

La caratteristica più appariscente delle opere di Paolo Uccello è la costruzione delle prospettive, che non servono a dare un ordine logico alla composizione, ma a creare delle scenografie fantastiche, contenute dentro spazi non ben definiti. Nelle opere della maturità, ad esempio la Battaglia di San Romano, le figure sembrano una serie di manichini bloccati in posizioni innaturali mentre svolgono azioni ferme e sospese. Questa staticità dà una parvenza d’irrealtà alla sua pittura, accentuata anche dall’uso di cieli e sfondi scuri, su cui risaltano le figure colorate. Nei quadri di Paolo Uccello salta agli occhi una particolare alleanza tra la massima profondità data dai piani e la massima superficie data dal colore, che veniva peraltro utilizzato senza tener conto delle tinte del mondo reale. Abituato ad analizzare la forma e il volume di ogni cosa, Uccello non poteva non essere attratto dalle armature dei guerrieri: ai suoi occhi apparivano come delle sculture in movimento che, grazie alle superfici lucide, creavano degli effetti di riflessione e moltiplicazione delle immagini, com’è evidente in Battaglia di San Romano. Degno di nota è anche San Giorgio e il drago, un dipinto complesso e moderno in cui Uccello crea un angolo suggestivo tra la lancia del cavaliere e il drago ferito, generando così uno spazio tridimensionale.

Italiano English
indietro
L'arte con Matì e Dadà © Rai Fiction/Achtoons 2010-2015 Privacy Policy