Gratis i disegni da colorare per i tuoi bambini

Disegni da colorare per i tuoi bambini

Scarica e colora con i tuoi bambini i disegni di Matì e Dadà

Stampa e colora con Matì e Dadà: scarica gratuitamente i disegni de L’arte con Matì e Dadà per i tuoi bambini! Sei divertenti immagini per tutti i piccoli amanti della della creatività, dell’arte e del disegno.

Niente più del disegno riesce a catturare l’attenzione dei bambini e con i disegni di Matì e Dadà potrai iniziare a far conoscere ai tuoi piccoli alcuni capolavori dell’arte come la Gioconda e la Ragazza con l’orecchino di perla.

Nel file, che potrai scaricare gratuitamente, troverai 6 disegni in bianco e nero con i quali i tuoi bambini potranno sbizzarrirsi con pastelli, tempere, acquerelli o pennarelli.

Per poter ottenere i disegni ti chiediamo di condividere il link con i tuoi amici su Facebook: la passione per l’arte è importante e può essere coltivata nei più piccoli sin dalla tenera età. Aiutaci a far conoscere Matì e Dadà ad altri piccoli fan dell’arte: Stampa e colora con Matì e Dadà

Non dimenticarti di segnalarci i disegni più belli dei tuoi bambini, scrivendoci sulla nostra pagina Facebook o taggandoci su Instagram @matiedada

Stampa e colora con Matì e Dadà

 

Alla scoperta dell’arte giapponese

L'arte con Matì e Dadà - La grande onda Hokusai

È tempo di fioritura dei ciliegi, e in concomitanza con uno dei momenti dell’anno più significativi per i giapponesi, si apre l’ottava edizione de “Il Giappone nel Chiostro”, un’importante manifestazione culturale che porta a Brescia un po’ di cultura nipponica.

Sabato 5 e domenica 6 aprile gli amanti del Giappone e dell’oriente, potranno respirare un po’ della tradizione del Sol Levante all’ombra del grande ciliegio presente nel chiostro del Museo Diocesano di Brescia. Conferenze, cerimonie del tè e degustazioni saranno il fulcro della manifestazione oltre all’imperdibile mostra Hiroshige, Hokusai e i grandi maestri dell’Ukiyo-e nelle stampe giapponesi, allestita negli spazi del Museo Diocesano fino al 31 luglio.  Continua a leggere